Che cos’è uno squat?

Lo squat è uno dei migliori esercizi per l’allenamento di cosce e glutei. E’ un esercizio che viene praticato anche per la riabilitazione degli arti inferiori dopo un infortunio. Tuttavia la sbagliata esecuzione può essere causa di infortuni alla schiena, ginocchia e muscoli.

Su quali muscoli agisce?

Lo squat agisce principalmente sui bicipiti femorali, sui glutei e sui quadricipiti, ma anche sui muscoli sacrospinali, muscolo traverso dell’addome, abduttori e sui muscoli gemelli.

Come si fa correttamente uno squat?

Sono numerose le regole per fare correttamente uno squat, quindi vediamo quelle più importanti.

Posizione iniziale

  • Stare eretti con le ginocchia distese
  • Tenere le gambe alla stessa larghezza delle spalle
  • Tenere le punte dei piedi in avanti
  • Tenere lo sguardo rivolto in avanti
  • Tenere il bilanciere appoggiato sulle spalle
  • Tenere il bilanciere con le mani ad una larghezza maggiore delle spalle

Movimento

  • Abbassarsi lentamente fino a formare con le ginocchia un angolo di 90°
  • Non superare con le ginocchia le punte dei piedi
  • Non alzare i talloni
  • Tenere sempre lo sguardo rivolto in avanti
  • Rialzati lentamente

Respirazione

Spesso non si tiene conto della respirazione durante un esercizio, tuttavia è importante stare attenti anche a quella.
  • Inspirare mentre si scende
  • Espirare mentre si torna su
Lasciamo, per concludere, un video sulla esecuzione dell’esercizio:

[xyz-ihs snippet=”Analytics-facebook”]