sport
Per molte persone, causa lavoro, impegni, famiglia ed incombenze varie, ritagliarsi un momento per svolgere l’attività fisica in totale serenità risulta complicato. Spesso e volentieri infatti si ricorre ai momenti della giornata estremi fra loro: mattina presto o sera tardi.
Ma quando è preferibile andare in palestra o, in generale, svolgere attività fisica?

Mattina

La primissima parte della giornata è un momento delicato per il nostro corpo. Le ghiandole surrenali producono grandi quantità di ormoni come il cortisolo, l’adrenalina e la noradrenalina. Sono loro che predispongono l’organismo all’azione e lo mettono nelle condizioni di reagire al meglio agli stimoli.
sport mattina
Partiamo con l’analizzare i pro e i contro del primo momento della giornata, ossia il mattino. Numerosi studi scientifici hanno dimostrato che svolgere attività fisica di primo mattino abbia una lunga serie di benefici sull’organismo.
Questa fase iniziale può andar bene per qualsiasi sport. Ma se proprio volete dare una sferzata di energia al vostro corpo, uscite all’aria aperta per un’oretta: la luce del sole aiuterà l’organismo a riattivare le funzioni biologiche che si sono “addormentate” durante la notte, ed a sincronizzarsi con l’ambiente che vi circonda.
Un altro punto a favore della palestra al mattino, a digiuno soprattutto, è determinato dal picco ormonale di GH che avviene durante la notte. Al mattino, non innalzando il picco glicemico, potremo usufruire positivamente dell’alto livello di questo ormone per allenarci molto intensamente. Una corsetta o una camminata aiutano il corpo a bruciare più grassi che zuccheri grazie al fatto che quest’ultimi vengono esauriti durante il digiuno notturno.
Oltre al vantaggio di istruire il corpo a bruciare grassi, fare ginnastica al mattino aiuta anche a tenere il corpo caldo per le ore successive, senza dover alzare il riscaldamento.
Inoltre il nostro metabolismo verrà accelerato, non solo durante l’allenamento, bensì lungo tutto l’arco della giornata. Questo ci permetterà di bruciare più calorie.
Purtroppo però non tutte le persone riescono a svegliarsi e riuscire a svolgere immediatamente attività, più per abitudine che per altre circostanze forse, ma risulta difficile trovare le energie per andare in palestra. Ed in alcuni casi si può correre il rischio di togliere energia al lavoro, per alcune persone, mentre invece ne aiuta la concentrazione per altri. Dipende da persona a persona, per saperlo bisogna provare.
sport pomeriggio

Pomeriggio

È il momento della digestione: i processi che avvengono nel nostro apparato gastrointestinale richiedono l’afflusso di grandi quantità di sangue nello stomaco. La pressione arteriosa tende a calare e sopraggiunge la sensazione di torpore tipica del post pranzo. In una fase così delicata, bisogna scegliere attentamente le attività a cui dedicarsi per non farsi del male o provocare danni all’organismo.
Quindi se avete in programma una seduta in palestra, è bene pranzare leggero e con notevole anticipo. È un buon momento per l’attività di tonificazione come l’allenamento con i pesi o il “circuit training”, i muscoli sono in movimento già da qualche ora, e quindi più caldi. È dunque il momento migliore per rimanere al sicuro dagli infortuni.
L’errore più grosso che si può fare è saltare il pasto per dedicarsi all’attività fisica. Vi ritrovereste del tutto scarichi di energie per il resto della giornata.

Sera

Per quanto riguarda invece la palestra alla sera possiamo subito dedurre che fare attività dopo il lavoro, o comunque al termine della nostra giornata lavorativa, possa aiutarci nell’eliminare lo stress, il nervosismo accumulato e per liberare la mente concludendo il tutto con una bella doccia calda.
Bisogna però prestare attenzione all’orario in cui viene svolta l’attività, di qualsiasi tipologia essa sia. Infatti, dopo una certa ora, circa verso le 20, è sconsigliato praticare sport. Il motivo è semplice: l’adrenalina e l’eccitazione dell’allenamento potrebbero influire negativamente sulla qualità del sonno e sul processo di addormentamento.
sport sera
Di sera il nostro organismo si prepara a ricaricare le batterie attraverso il riposo notturno. Con l’arrivo del buio la pressione del sangue e la temperatura corporea si abbassano, per lasciare spazio al sonno. Di conseguenza, praticare attività fisica nelle tarde ore serali vuol dire in parte stravolgere il normale ritmo di queste funzioni.
Come possiamo regolarci, allora, se per esempio possiamo andare in palestra soltanto dopo le 20? Basterebbe dedicarsi, per esempio, ad attività leggere e poco “aggressive” per il fisico come lo stretching. Oppure, infilare costume e cuffia e rilassarsi con qualche vasca di nuoto. Ma sempre a ritmo lento e regolare, senza forzare.
Un altro elemento a discapito dell’allenarsi in tardi orari è il fatto che si potrebbe arrivare scarichi in palestra, rischiando di non rendere produttivo il workout, aumentando, anche se di poco, il rischio di infortuni.

Concludendo, quando è meglio fare sport?

Tirando le somme è meglio fare esercizio fisico quando:
1) si può
2) si vuole.
sport
Elementi a favore e a discapito dei due momenti della giornata ce ne sono in abbondanza. L’argomentazione potrebbe proseguire ulteriormente ma resta la certezza della soggettività della situazione.
Ognuno di noi, in base ad esperienze e soprattutto abitudini, si adatta più o meno bene agli stimoli esterni. C’è chi al mattino riesce ad avere energia immediata con cui disporre, chi invece ne ritrova maggiormente alla sera.
L’allenamento, la palestra, in ogni caso ci farà stare bene, meglio rispetto a prima. Se abbiamo il tempo ed il desiderio di farlo al mattino bene venga, usufruiremo dei benefici che ne derivano. Se invece preferiamo svolgerlo alla sera, nessun problema, ci sono altri pro ed altri contro.
Ricordiamo sempre che il nostro organismo è molto abitudinario, di conseguenza, nel momento in cui diamo una certa regolarità alle nostre attività, anche lui si predispone in maniera tale da farci rendere al meglio. Alla fine, è tutta questione di abitudine, costanza e ascolto di noi stessi.
rimaniamo in contatto!

No spam.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Post comment